Bosa

Si avvia a soluzione il problema del dragaggio del Temo

Si avvia finalmente a soluzione la questione del dragaggio del Temo nel tratto che riguarda la città di Bosa. Mi risulta infatti che l’Esecutivo abbia infatti tenuto fede all’impegno di risolvere il problema apprestandosi a portare alla prossima riunione di Giunta la delibera che prevede un impegno di 1,5 milioni di Euro per il dragaggio del fiume.

Read More

Dragaggio del Temo: un problema indifferibile

Nella discussione della legge finanziaria che a dicembre entrerà in Aula sarà riproposto l’emendamento sul dragaggio del fiume Temo nel tratto che insiste nella citta di Bosa.
Nella finanziaria 2016 avevo presentato un emendamento di oltre 1 milione di euro, bocciato dall’aula per un solo voto, ma seguiti dall’impegno dell’esecutivo e del vicepresidente Paci a trovare i fondi per finanziare il dragaggio quale opera fondamentale per la salvaguardia idraulica della città di Bosa.
Ho ripresentato un emendamento che impegna l’esecutivo per 1,5 milioni di euro



NON SI CRITICA UN UOVO PERCHÉ NON È UN POLLO…

Stamattina abbiamo depositato in consiglio regionale una interrogazione (ingiustamente e inopportunamente criticato dalla amministrazione comunale di Bosa) al Presidente della Giunta regionale e all’Assessore alla programmazione per conoscere se e quando intendono far fede alle promesse e agli impegni presi davanti al Consiglio regionale e ai sardi e dare l’avvio agli atti che autorizzino la spesa per il dragaggio del fiume Temo con carattere di urgenza.


E SE ZOLA FOSSE MEGLIO DI MESSI?

Durante la discussione della finanziaria 2017 ho presentato un emendamento che prevedeva di destinare 1,5 milioni di euro per il dragaggio del fiume Temo. L’emendamento prevedeva una copertura finanziaria che attingeva dai risparmi del bando…


ESSERE ATTESI E RISCHIARE DI NON ARRIVARE!

Il massimo impegno per cui una amministrazione comunale deve spendersi è sicuramente la tutela e la ricerca della salute e della sicurezza dei suoi cittadini. Bosa è una città che con l’acqua ha da sempre…


SENZA POLEMICA MA PER ONORE DEL VERO

Menzusu una bona cagliada che una male essida

Dovremo tenerlo sempre presente, specie quando parliamo di cose che non si conoscono.

Al sindaco di Bosa dico solo che forse sarebbe stato meglio un commento del tipo “… peccato, ma speriamo che l’assessore al bilancio mantenga la parola data“, e ragionare sull’opportunità mancata piuttosto che giustificare l’ingiustificabile senza conoscere e informarsi alla fonte:


Rispetta chi non la pensa come te

BOSA: Non parteciperò alla desolante politichetta dell’insulto, della magnificazione dell’io e della polemica fine a se stessa. Considero nobile la politica delle proposte eque e finalizzate all’interesse generale della collettività e mai del singolo, sia…


Bosa. Il Partito dei Sardi esce dalla maggioranza

Il Partito dei Sardi  – Bosa Al Sig. Sindaco Comune di Bosa Ai consiglieri Comunali Comune di Bosa Oggetto: fuoriuscita dalla maggioranza Egregio Signor Sindaco, Consiglieri tutti la presente per comunicarvi dell’esito dell’assemblea cittadina de…


Cambiare è difficile…

Questo è il testo mandato agli organi di stampa sulla posizione del Partito dei Sardi in merito alla situazione politica di Bosa:

A distanza di oltre due anni dalla elezione del sindaco Mastino alla guida dell’amministrazione della città di Bosa, il Partito dei Sardi deve constatare la profonda crisi che attraversa tutta la coalizione al governo. Una crisi che si rafforza e si riflette nella volontà di non condividere le scelte strategiche assunte dall’amministrazione. E questo nonostante il dialogo e il coinvolgimento più volte richiesto da parte nostra al Sindaco.