News

Fondi stipendiali dei Dirigenti Medici AOU Sassari: è ora di finirla!

COMUNICATO STAMPA del 17 ottobre 2018
Cercherò di spiegare con pochi passaggi quello che da 15 anni sta succedendo alla AOU di Sassari a danno di centinaia di dirigenti medici (sia di quelli in servizio e, verosimilmente, anche di quelli che da anni sono in pensione) che non vedono tutelati il loro diritto alla giusta e corretta retribuzione. Punti fermi dell’annoso problema sono:
– lo stipendio della dirigenza medica veterinaria si compone di una parte fissa e di una parte variabile (ultimo contratto valido è il CCNL 2006/2009);
– le regioni definiscono poi…

Read More

Sanità e Atti: un quadro sempre più allarmante!

Dal confronto da noi chiesto ieri con l’Assessore e il suo Direttore Generale, è emerso un quadro a dir poco allarmante: impossibilità di chiudere il programma sanitario triennale a causa di una difficoltà sulla parte…


Adesso pretendiamo risposte!

Oggi abbiamo chiesto ed ottenuto la sospensione dei lavori della Commissione Sanità e il conseguente confronto immediato non solo con l’Assessore, ma soprattutto con il Direttore generale della Sanità. Vogliamo capire le ragioni della mancata…



Dignità e diritti ai fibromialgici sardi!

Oggi nel Parlamento sardo si è svolta la conferenza stampa di presentazione della Proposta di Legge “Disposizioni per il riconoscimento, la diagnosi e la cura della Fibromialgia o Sindrome Fibromialgica”, di cui sono primo firmatario…





Uniti vinceremo e riusciremo a cambiare quello che non funziona!

Se non si capisce un dato di fatto banale, diventa difficile anche spiegare l’evidenza.
Ci provo:

  • è evidente il caos organizzativo che regna in ATS (Azienda di Tutela della Salute);
  • è evidente il disegno sanitariocentrico di riorganizzazione dei servizi, con i due Hub del nord e del sud che attraggono personale e servizi e con la periferia che vede accrescere le sue difficoltà ad erogare servizi se non a conservarli;
  • è evidente che sono trascorsi 4 mesi da quando sono state promesse le assunzioni e che è verosimile che passerà anche l’estate prima che si provveda (e intanto aumentano i disagi e si chiudono i servizi);

Sanità in Sardegna. Tempo scaduto!

Da troppo tempo parliamo di argomenti che, infastidendo l’Assessore della sanità e il suo staff, ottengono solo l’effetto delle spalle che si sollevano in segno di sufficienza, salvo poi far cadere le braccia ai pazienti…