Sanità

Abbiamo bisogno di fare presto, ma è necessario fare bene!

Ci stiamo preparando a portare in aula consiliare una riforma istituzionale-organizzativa vitale per la Sardegna, e la discussione, a pochi giorni dalla prefigurata approvazione della legge, si attarda ancora su tempi e procedure da seguire.

Il Partito dei Sardi ha da sempre cercato, con chiarezza e lealtà di governo, di aprire un discorso non fondato sui tempi ma sul merito della riforma delle ASL, sulle motivazioni di una scelta di organizzazione sanitaria piuttosto che di un altra, sui costi presunti e sui risparmi sbandierati, sui tempi di messa a regime della riforma e su conseguenti ripercussioni su qualità e quantita dei servizi erogati ed erogabili; abbiamo cercato di incoraggiare la riflessione sulle finalità dell’innovazione e valutare le possibili trasformazioni. Abbiamo sempre fissato il principio della uniformità della distribuzione dei livelli minimi di assitenzae e della sua omogenea erogazione per tutti i sardi e in tutti i territori.